a "Diario del 27° Corso di Alpinismo del CAI Piacenza" di Gabriele Villa

 

di Giacomo Bazzini

 

 

Caro Gabriele, sul tuo sito ho letto d'un fiato e non senza emozione la tua relazione sul corso di alpinismo di quest'anno!

 

E' stato per me un po' come rivivere gli indimenticabili momenti passati al corso di alpinismo che frequentai l'anno prima e soprattutto a quello di ghiaccio, che abbiamo vissuto insieme.

 

Purtroppo  al giorno d'oggi ci siamo un po' tutti inariditi e magari tendiamo a nascondere le emozioni pił intime, soprattutto noi maschi.

 

Colgo quindi questa occasione per rinnovare il piacevolissimo ricordo delle lezioni (col tempo il ricordo della fatica si affievolisce...) e per portare il mio umile contributo a sostegno del tuo quesito iniziale: ci avete messo tanta pazienza e fatica ma per noi allievi ... sicuramente ne valeva la pena, grazie !