a ...intraigiarùn, commenta questo racconto

di Gabriele Villa



E' passata poco più di una settimana da quando abbiamo scritto in un precedente commento:
"Al momento è allo studio la possibilità di commentare da parte del lettore un racconto appena letto, con un invio automatico alla redazione per la valutazione e successiva pubblicazione on-line."
Era un'idea cui si lavorava da un po' di tempo, dare la possibilità di commentare "in diretta", cioè subito dopo la lettura di un racconto, a caldo, con un ingresso in una e-mail da inviare alla redazione in automatico.
Diciamo che mancava la fase del collaudo on-line e quello è stato fatto in settimana e ...ha funzionato.
Quindi da oggi troverete, in alto a destra, in ogni racconto, il "bottone" da attivare per poter commentare subito dopo la lettura, trovando le istruzioni sul da farsi ma, come potete immaginare, è una procedura molto semplice: ci sono da compilare alcuni spazi con nome, cognome, indirizzo e-mail e poi si può scrivere le proprie impressioni nell'apposito spazio e inviare alla redazione che, in seguito, provvederà alla pubblicazione del commento.
Con questo si vuole offrire una specie di "scorciatoia" per arrivare facilmente alla redazione e la nostra speranza è di vedere lievitare i contributi da parte dei lettori e, se possibile, arricchire ulteriormente e vivacizzare il sito.
Come sempre, suggerimenti e osservazioni da parte dei lettori sono sempre i benvenuti.