a "... ma che fine hanno fatto le statistiche?"

di Gabriele Villa


Io me lo immagino che qualcuno si sarà chiesto qualche volta "ma che fine hanno fatto le statistiche di intraigiarùn e perchè la redazione non ce ne parla più?".
La redazione, per contro, ha sempre tenuto sotto osservazione le statistiche, a maggior ragione questo è successo dalla fine del mese di ottobre 2011, data nella quale è entrata on-line la nuova home page del sito con tutto quello che ne è conseguito a livello di riorganizzazione complessiva dal punto di vista tecnico e gestionale.
Per il lettore è cambiata in prevalenza soltanto la grafica di intragiarùn, anche se i più attenti avranno notato una sostanziale differenza per quanto riguarda i profili autore e avranno notato che la gestione dei "profili" è affidata ad automatismi che aggiornano in tempo reale la parte che riguarda racconti, commenti, altre collaborazioni.
In conseguenza di ogni autore si può conoscere l'intera produzione e ogni tipo di collaborazione fornita al sito.
Per la parte operativa della redazione è cambiato il modo di lavorare, sostanzialmente abbreviando i tempi di aggiornamento, realizzato attraverso un programma specifico, la qual cosa non è da sottovalutare se si pensa che ciascuno di noi lavora per pura passione, nel tempo libero, magari dopo una intensa giornata di lavoro, magari davanti ad un computer come è per i web master.  

Ma torniamo ai dati che sono riassunti nella tabella che comprende le cifre riguardanti le visite e le pagine lette mese per mese a partire dal 1 gennaio 2011 e fino a tutto il mese di aprile 2012.
La tabella è stata colorata per evidenziare meglio il periodo degli ultimi sei mesi che sono quelli relativi alla messa in rete del "nuovo" intraigiarùn.
Salta agli occhi l'incremento notevole che hanno avuto sia le visite al sito che le pagine lette e ciò per effetto di una superiore visibilità in rete e all'apertura ai principali motori di ricerca che prima era sottoposta a limitazioni.
Inizialmente non riuscivamo a capacitarci di un incremento così forte e significativo, ma il boom intanto era addirittura aumentato toccando l'apice delle visite, 6.905 a dicembre 2011 e quello delle pagine lette, 19.854 a gennaio 2012.
Un boom che si andato affievolendo per assestarsi, almeno così pare, sui valori medi di circa 3.000 visite/mese e su 10.000 pagine/mese.
Inutile nascondere la nostra soddisfazione, anche perchè dentro e oltre queste cifre c'è un effettivo allargamento della cerchia dei nostri lettori, anche se forse molti dei quali occasionali, ma succede pure con qualcuno rimanga incuriosito, magari chiedendo l'iscrizione alla newsletter.
Avremo modo di ritornare su curiosità e cifre delle statistiche del "nostro" intraigiarùn perchè ci piace condividere con i lettori questa "avventura virtuale", sempre nella speranza e con la modesta aspirazione che il sito diventi sempre più luogo di incontro, di scambio e anche di amicizia.