Commento al commento "L'orso di Val Malene"

di Liviano Trevisan


Volevo ringraziar el sior Adelmo per l'interpretazione che ha voluto dare del mio pensiero.
Mi go tanta considerazion per i poveri orsi che i fa proprio na bruta vita.
Pensè cosa i pol provar quando i se trova davanti i gitanti de la domenica bei, atrezà e colorà.
Probabilmente, come noaltri quando andemo al supermercato e guardemo le scatolete de carne.
Vien voia de lasarle lì, tanta tristeza i mete adosso.

Quindi no la se preocupa, siora Mirta.
I orsi no i magna de tuto...
Quindi, rispondendo al sior Adelmo, volevo dir che no "pecato che no ghe era l'orso", ma "meno male che no ghe era l'orso...".
El poteva andar in depresiòn, poareto.