a "Alla fine ne è uscita tutta un'altra cosa" di Nevio Oberti

di Alessandra Panvini Rosati


Caro Nevio,
ti conosco quindi il mio commento può sembrare fazioso... ma chi se ne importa?
Bello bello bello e coinvolgente, a volte bisogna davvero perdersi per ritrovarsi.
Complimenti.