a "Con le sue scarpe" di Alessandra Panvini Rosati

di Villy Sciarratta


Questo racconto, partendo un po' da lontano, ci dice che quando una persona ci viene a mancare, l'immergersi nei luoghi a lei cari allontana il vuoto della sua assenza.

Ma ci dice anche che l'amicizia nata tra le montagne ha qualcosa in pił: sostegno insostituibile per i nostri giorni difficili, sicura presenza per condividere un ricordo.