Michele Scuccimarra   ( "Chicco" )   – Ferrara –

Michele Scuccimarra Il soprannome con il quale lo chiamano familiari e amici appare un po’ in contrasto con le sue caratteristiche peculiari.

Atleta appassionato (e di considerevoli potenzialità) si dedica con uguale impegno e determinazione ad attività podistiche agonistiche, al pattinaggio a rotelle e all’alpinismo.

Dopo avere iniziato come arrampicatore sportivo è approdato all’alpinismo di ottimo livello, tanto da avere messo in carnet, fra tante altre vie, lo spigolo Scoiattoli alla Ovest di Lavaredo, la Maestri-Baldessarri alla Roda di Vael, la Solleder-Lettembauer alla Civetta.

Artigiano orafo di mestiere e per mentalità, dichiara (fin quasi a farne un vanto) spiccata antipatia per tutto ciò che va sotto il nome di “tecnologia informatica”.

Ha consegnato ad intraigiarùn due racconti (ovviamente rigorosamente scritti a mano).

Scritti pubblicati e collaborazioni:

Titolo Categoria Tema Data Commenti
Diario del crollo dello spigolo di cima Su Alto in CivettaDiario FotograficoNotizie25/11/2013di G. Sottili
a "Un sogno a forma di diedro" La mia cima Su AltoVostri CommentiConsiderazioni25/11/2013
Tutto questo non ha prezzoExperienceEsperienze19/12/2005di G. Villa
Il grande tetto del CovolonRockAlpinismo29/11/2002