REDAZIONE. 17/11/2015 - Alba a cima Val di Roda con Franz Pompoli e una riflessione di Claudio Pra

"Continua la mia particolare cura al mal di schiena che mi tormenta, soprattutto la notte." - dice Francesco in apertura del suo racconto.
E via per le Pale di San Martino, ma senza correre.
Ciò non di meno percorre 37 chilometri ed ha anche il tempo di andare al concerto dei "Suoni delle Dolomiti" in Val Canali.
Ovviamente un bel corredo fotografico impreziosisce il suo "Albe in Dolomiti - Cima Val di Roda".


Quando non ci sono parole per la barbarie di cui a volte trabocca il mondo, ben venga un "piccolo contributo" che ci porta con il pensiero a chi della barbarie è o è stato vittima.
Un grazie a Claudio Pra per questo suo semplice pensiero, che facciamo nostro, e alla meravigliosa foto che gli dà significato.