REDAZIONE. 12/01/2016 - "...la Befana non ha la barba"di Gabriele e commenti di Luigi Negri e Liveran

"Ma ... la Befana non ha la barba", ha detto un bambino guardando sotto la maschera della vecchina appena scesa, calata con le corde, dal campanile. La storia ce la racconta Gabriele Villa, il "manovratore delle corde" che calano la Befana e fotografo di questa festa, con il rogo finale della "vecchia", dedicata ai bambini della comunitą di Pontelagoscuro (Ferrara).


Attorno al reality show "Monte Bianco", mandato in onda da Rai2, abbiamo gią pubblicato alcuni commenti, cui se ne sono aggiunti altri a toccare il rapporto uomo-montagna, compreso "l'uso improprio" che ne fanno molti operatori turistici e vari fruitori/consumatori.

A quelli aggiungiamo un contributo di Luigi Negri che suggerisce un interessante spunto di riflessione filosofico citando Kant.

Liviano Trevisan, anche a precisazione delle osservazioni fatte da Cipriani, riprende e approfondisce un suo commento precedente.