NOTIZIE. 25/01/2016 - Il 5 febbraio, serata/incontro al CAI Carpi con il giovane alpinista Tom Ballard  

Una serata da non perdere venerdì 5 febbraio 2016, alle ore 21:00, presso la sede CAI Carpi (MO).
Il giovane alpinista inglese Tom Ballard sarà ospite presso la sede della sezione del CAI e presenterà in un talk la sua vita e le sue imprese alpinistiche. Un appuntamento per il pubblico di tutte le età appassionato di grande montagna e alpinismo.

Tom, infatti, vive la montagna a 360°, in tutto il mondo sin da bambino e la sua è una storia esemplare anche per i più giovani.
Pratica tutte le discipline: alpinismo, arrampicata, sci estremo, ice climbing, dry tooling, boulder.
Vive in una tenda e racconterà come si fa.
Classe 1988, inglese, ma "dolomitico” d'adozione, figlio di quella che Reinhold Messner ha definito la più grande alpinista di tutti i tempi, ovvero Alison Hargreaves.
E’ balzato agli occhi del grande pubblico col suo recente progetto "Starlight and Storm": scalare le sei grandi pareti nord in solitaria invernale: Cima Grande di Lavaredo, Pizzo Badile, Cervino, Grandes Jorasses, Petit Dru, Eiger, saliti in poche settimane.
Balzato agli occhi della cronaca solo ora, ma con precedenti imprese già notevoli. Per citare alcune nuove vie aperte:
2009 Eiger - Seven Pillars of Wisdom (1000 metri)
2013 Via Olimpia – Going for Gold (220 metri - Difficoltà 8a)
2013 Just Like a Pill (270 metri - VIII+/IX-)
2014 Val Udai - Je Ne Sais Quoi (D14+)
2015 Catinaccio - Beauty and the Beast (230 metri - IX- (VIII obbligatorio)
2015 Tomorrow's World (D14+)