REDAZIONE. 19/01/2017 - "Aziendalizzazione del CAI" nel commento di Gogna, morto Spiro Xydias

"Misurazione e valutazione della performance del CAI" è il commento che abbiamo ripreso da GognaBlog a firma di Alessandro Gogna.
Forse a non tutti i nostri lettori interesseranno le sorti del Club Alpino italiano, ma per chi è iscritto al sodalizio varrà la pena perdere un poco di tempo per leggere sia il commento di Gogna che quelli seguenti che abbiamo selezionato da una lunga lista di interventi pervenuti al blog. Si parla di "aziendalizzazione" del CAI, di appesantimenti burocratici del Club degli alpinisti italiani.
A seguire ci sono commenti di soci delusi che nel CAI non si riconoscono più e intendono lasciarlo.
Leggere per capire e poi provare di fare qualcosa nelle proprie sezioni, se ancora si è in tempo e non ci si rassegna a seguire la deriva.


E' mancato Spiro Dalla Porta Xydias, 99 anni di storia della montagna fatti persona. Socio onorario e accademico del CAI, presidente onorario del GISM (Gruppo italiano scrittori di montagna) è stato il patriarca degli alpinisti giuliani. Ha ricevuto a Bergamo nel 2003 il diploma di socio onorario del Club Alpino Italiano.