REDAZIONE. 21/02/2017 - "Solo sul Settimo Cielo" del ferrarese Tommaso Furlani, al via il 3° Corso
                                                   naturalistico "Boschi e Alberi", una serata per Mario Fantin ad Argenta.

Andare ad arrampicare in cordata e ritrovarsi ad avere paura, sentirsi insicuri e titubanti nei movimenti e poi ... decidere di andare ad arrampicare in solitaria.  "Si lo ammetto, appare tutto un po’ contraddittorio, ma è proprio questo che mi ha portato alla decisione di intraprendere questo viaggio" - commenta Tommaso Furlani, autore ferrarese di "Solo sul Settimo Cielo", che altro non è che il nome di una via di arrampicata che si trova in Valle di Ledro. Un racconto semplice dove più che la difficoltà di scalata conta l'introspezione.


Il corso naturalistico denominato "Boschi e Alberi" è arrivato alla sua terza edizione. Come già nei due anni precedenti, mantiene come tema centrale le varie specie arboree e gli ambienti naturali in cui crescono, ma introduce in aggiunta un tema che quest'anno sarà la conoscenza degli abitanti che nel bosco ci vivono, con un interesse particolare per i grandi carnivori. La serata di presentazione del Corso e l'apertura delle iscrizioni sono fissati per giovedì 2 marzo, alle ore 20:45, presso la sede sociale del CAI Ferrara, in Viale Cavour 116.


Dalla Sezione di Argenta ci segnalano un'interessante iniziativa prevista per sabato 25 febbraio 2017. Presentazione del film "Il mondo in camera", su Mario Fantin, con la presenza del regista e la proiezione del documentario "The conquest of K2".