NOTIZIE. 13/02/2018 - Prende il via il 38 Corso di alpinismo della Scuola "Bruno Dodi" di Piacenza

Il Corso di Alpinismo il corso per eccellenza della Scuola di Alpinismo "Bruno Dodi" di Piacenza.
Il terreno di elezione del corso di alpinismo l’alta montagna e quindi dedicato a chi vuole apprendere le nozioni di base delle tecniche su neve, ghiaccio e roccia, indispensabili per frequentare la Montagna con consapevolezza.
Si tratta di un corso base e quindi idoneo sia a chi ha gi esperienza, sia a chi ne a digiuno ma in possesso di una buona forma fisica. Il periodo di svolgimento va da marzo a giugno, con iscrizioni a febbraio.

Entrando nel dettaglio il corso si articola attraverso una serie di lezioni teoriche, pratiche ed in ambiente.

Lezioni teoriche
I temi delle lezioni teoriche variano da quelli relativi alle specifiche competenze tecniche, per esempio nodi, materiali alpinistici, catena di assicurazione, progressione della cordata, autosoccorso della cordata, tecniche di progressione su ghiacciaio; a quelli relativi alle specifiche conoscenze necessarie alla preparazione di una salita e dei pericoli ad essa connessi, per cui nozioni sulla neve, pericoli in montagna, preparazione di una salita, topografia ed orientamento, meteorologia; ed infine a temi di pi ampio respiro come: geologia e geografia delle Alpi, fisiologia pronto soccorso e BLS, flora e fauna, storia dell’alpinismo ed orientamento del CAI.
 
Lezioni pratiche
Le lezioni pratiche in palestra hanno lo scopo di conoscere e perfezionare le tecniche che verranno poi applicate in ambiente. Riguardano le tecniche di arrampicata, le corde doppie e le prove di trattenuta di un volo.

Uscite in ambiente
Le uscite sono articolate per in ogni settore d’azione in un’uscita dedicata alle tecniche individuali di progressione ed assicurazione, ed una salita in ambiente dove mettere in pratica quello che stato imparato la volta precedente.
In questo modo si passa dalla neve alla roccia per finire con la progressione su ghiacciaio. Un’uscita di carattere pi propriamente tecnico si svolge in Appennino, dove vengono eseguite prove pratiche di autosoccorso, corde doppie in sequenza, salita di una via ferrata e prove dinamiche di trattenuta di un volo. Le prima uscite si esauriscono in giornata, mentre le ultime sono di due giorni.

L’uscita di fine corso tradizionalmente la salita della via normale di Punta Pena, Marmolada.
L'ascensione coniuga in s tutto ci che si visto, insegnato, appreso e provato durante il corso.